IV Novembre 2017

               

A. N. B.

GRUPPO 6° BERSAGLIERI

                                          DA TORINO A TRAPANI PASSANDO PER BOLOGNA

                                         

CERTAMINA VICTURUS ADEO                         ...E VINCERE BISOGNA


    l'unico Reggimento che si fregia di due motti!

                                           


                                                                 

Conferimento dell'Odine Militare d'Italia (OMI) alla Bandiera del 6° Reggimento Bersaglieri.

Roma 4 Novembre 2017

In occasione del 4 Novembre 2017, giornata dell' Unità Nazionale e delle Forze Armate, la Bandiera di Guerra del 6° Bersaglieri è stata decorata con l’ Ordine Militare d'Italia dal Presidente della Repubblica.


Il Labaro del 6° Bersaglieri e il Medagliere Nazionale dell' A.N.B. erano presenti alla Cerimonia uno accanto all'altro e al termine della stessa, grazie al Comandante del Reggimento,  ci è stato concesso di condividere insieme alla Bandiera di Guerra il nostro orgoglio per questa importante onorificenza a testimonianza dell'ottimo lavoro svolto dal Reggimento nei teatri internazionali dal 2006 al 2017.


Significativa è stata la presenza di alcuni ex Comandanti del 6° Bersaglieri  da Torino a  Trapani passando per Bologna.


Nella medesima occasione, il 7° Reggimento Aviazione dell'Esercito “Vega” è stato decorato con la stessa onorificenza per la sua attività svolta dal 1997 al 2016.

Spesso i Bersaglieri si sono addestrati e si addestrano insieme agli Elicotteristi dell'Esercito, la Brigata Aeromobile Friuli è legata anche alla storia del 6° Bersaglieri ed ai suoi Bersaglieri, primo fra tutti il Generale Calligaris.



                           ...E VINCERE BISOGNA                        SIDERUM VIS


Bandiera di Guerra del 6° Reggimento Bersaglieri – Nel solco della più fulgida tradizione dei reparti Bersaglieri dell’Esercito Italiano, il Reggimento dava reiterate prove di ammirevole coraggio, considerata perizia e grande senso di responsabilità, partecipando a numerose operazioni di supporto alla pace e soccorso umanitario. In particolare, nel corso della missione in Iraq, primi a essere schierati a presidio della diga di Mosul, i Bersaglieri del 6° fronteggiavano le minacce alla sicurezza, con ardimento e sprezzo del pericolo, dando prova di audacia ed altissimo senso del dovere. Ammirevole esempio di unità che dava lustro alla Forza Armata e all’Italia nel contesto internazionale. (Territori esteri 2006-2017).


Stendardo del 7° Reggimento Aviazione dell’Esercito “VEGA” – Reggimento elicotteri caratterizzato da spiccata preparazione ed efficienza, che dava superba prova di ardimento anche in condizioni climatiche estreme. Gli equipaggi del 7° “VEGA” conducevano, con fermezza e determinazione, molteplici missioni di esplorazione, combattimento e supporto. Ben consapevoli dei pericoli connessi a queste azioni, si prodigavano con encomiabile dedizione al raggiungimento degli obiettivi assegnati. Unità fortemente coesa che, dando prova di altissima capacità professionale, rafforzava il prestigio dell’Italia in ambito internazionale. (Territori esteri, 1997-2016).

Foto per gentile concessione del Col.Patti - Ufficiale alle relazioni esterne del 6°Reggimento.

Copyright © Gruppo 6° Bersaglieri 2013-2019